La tutela dei minori nelle situazioni conflittuali

La Camera Civile del foro di Bergamo organizza il convegno

La tutela dei minori nelle situazioni conflittuali

Strumenti di tutela dei soggetti deboli

Lunedì 19 NOVEMBRE 2018, ore 15,00 – 18, 00

Sala Mosaico – Via Petrarca – BERGAMO

Programma:

  1. Saluti introduttivi – Avv. Marco Amorese, Presidente della Camera Civile del foro di Bergamo
  1. I bambini all’interno delle relazioni conflittuali – la Mediazione familiare come strumento di tutela dei minori nelle guerre familiari – Prof. Fulvio Scaparro – psicologo e psicoterapeuta, fondatore dell’Associazione GeA di Milano 
  1. Casi pratici e commenti di provvedimenti giudiziari in materia di separazioni, divorzi e affidamento dei figli “non matrimoniali”, in coppie ad alta conflittualità – Dott.ssa Paola Ortolan, Giudice della Sezione Famiglia del Tribunale di Milano 
  1. Profili deontologici nei casi ad alto rischio di conflittualità – il comportamento e l’educazione dell’avvocato di famiglia – Avv. Michol Fiorendi del Foro di Milano 
  1. L’amministrazione di sostegno, strumento di tutela della disabilità, anche alla luce della legge n. 219 del 2017: casi pratici e commenti di provvedimenti giudiziari a tutela dei soggetti deboli – dott. Roberto Masoni, Giudice tutelare del Tribunale di Modena 

L’evento è gratuito per gli iscritti alla Camera Civile di Bergamo. Per i non iscritti è richiesto un contributo spese pari a €30 (iva inclusa). Bonifico da effettuarsi al conto corrente intestato alla Camera Civile di Bergamo: IBAN IT 28 R 08940 11100 000000129389. L’iscrizione si effettua esclusivamente utilizzando il sito https://www.cameracivilebergamo.it/iscrizioni-aiconvegni/ (non verranno accettate iscrizioni effettuate con altre modalità). Le iscrizioni saranno accettate in ordine cronologico e fino ad esaurimento dei posti disponibili.

L’evento è in corso di accreditamento presso l’Ordine degli Avvocati di Bergamo.

 n.4 crediti formativi per i Soci Professionisti di MEDEFitalia

MEDEFitalia patrocina l’iniziativa

 Locandina dell’evento