Formazione a distanza MEDEFitalia – nuove proposte

Formazione a distanza
Autunno 2020/Inverno 2021

3 incontri di approfondimento e confronto
con collegamento on-line

MEDEFitalia – Mediatori della Famiglia Italia organizza n. 3 eventi rivolti a Mediatori Familiari, Avvocati, Psicologi, Assistenti Sociali e a quanti, a vario titolo, si interfacciano con i conflitti separativi.

E’ gradito l’invio di domande, richieste, approfondimenti entro 7 gg. prima della data di effettuazione. Questo consentirà al Relatore di prestare attenzione alle segnalazioni pervenute.

17 Ottobre 2020 – Ore 10,30-12.00
La Mediazione Familiare nei contesti pubblico e privato: specificità e differenze.
Relatore: Dott. Paolo Scotti

Il Seminario offre una prima riflessione sulle differenze che caratterizzano l’intervento del Mediatore Familiare nei Consultori Familiari e nei Centri pubblici rispetto all’attività privata. Affronterà l’incontro del Mediatore Familiare con la tutela minori, se e quali differenze nella relazione con i genitori, nelle aspettative degli operatori invianti, l’intreccio con altre figure professionali coinvolte e le eventuali interferenze.
Il Seminario considera le differenze esistenti tra contesto pubblico/privato, tra ambiti territoriali, tra esperienze maturate, tra varietà di figure e di pratiche che intervengono sulle vicende separative (es:CTU, CTP, Pratica collaborativa, negoziazione assistita) e traccia le premesse per una successiva tavola rotonda. Quest’ultima favorirà il confronto tra figure professionali, tra metodi ed approcci diversi per sostenere i genitori coinvolti nelle separazioni conflittuali.

21 Novembre 2020 – Ore 10,30-12.00
La gestione della rabbia in Mediazione Familiare
Relatore: Prof. Fulvio Scaparro

La rabbia è un’emozione primaria, cioè innata e presente in ogni essere umano. Siamo o dovremmo essere stati faticosamente educati a non negare questa emozione ma a gestirla, controllarla ed esprimerla in forme non distruttive e/o autodistruttive. Esistono situazioni in cui la nostra capacità di controllo della rabbia è messa a dura prova e certamente una di queste è il grave conflitto familiare ci si sente in vario modo minacciati sia personalmente sia negli affetti più cari e negli interessi economici.
Come si pone il mediatore (o l’avvocato o l’operatore psicosociale o il magistrato) di fronte all’emergere di questa emozione in uno o in entrambi i genitori? Come cogliere per tempo i segnali di tensione ed evitare che degenerino in scoppi d’ira e di collera che potrebbero rendere ingestibile l’incontro?
Su questo ed altro rifletteremo nel seminario che, oltre alle figure professionali sopra indicate, potrebbe interessare anche a chiunque, in famiglia, a scuola o nel posto di lavoro, si trovi a far fronte alla potenziale perdita di controllo della rabbia.

23 Gennaio 2021 – Ore 10,30-12.00
La costruzione della fiducia in Mediazione Familiare
Relatore: Prof. Fulvio Scaparro

Non basta “ispirare fiducia”. Il nostro ruolo, la nostra eventuale buona fama, nel migliore dei casi ci assicurano una piccola, provvisoria, apertura di credito da parte di chi si rivolge a noi per aiuto. La fiducia è qualcosa di più profondo che si costruisce col tempo e con gesti e fatti concreti. Spesso a noi si rivolgono genitori che non solo hanno perduto fiducia l’uno nell’altro ma sono sfiduciati essi stessi e reduci da esperienze che li hanno resi pessimisti e demotivati. Eppure sappiamo che l’esito positivo del nostro incontro con quei genitori dipende quasi esclusivamente dal rapporto di fiducia che saremo riusciti a costruire.
I genitori devono poter trovare mediatori, operatori psicosociali, avvocati, magistrati che hanno abbastanza vissuto da comprendere, talvolta per esperienza personale, che quel padre e quella madre seduti con loro, ostili, induriti, angosciati e disperati, non sono “altri” ma nostri simili che solo le circostanze della vita hanno fatto incontrare in vesti, ruoli e stati d’animo diversi. Di qui l’atteggiamento empatico del mediatore che tanto efficace si è dimostrato nella nostra esperienza. I genitori non si sentono più soli, ma ascoltati e compresi, premessa per imparare, a loro volta, ad ascoltare e comprendere.
Il seminario si propone l’obiettivo di dare indicazioni concrete su come costruire, sia pure nel breve tempo di una serie di colloqui con i genitori, un rapporto di fiducia con noi e tra loro.

MEDEFitalia riconosce ai propri Soci n. 3 crediti per ogni Seminario

QUOTE E MODALITA’ DI ISCRIZIONE

ISCRIZIONE AI 3 SEMINARI
€ 60,00 (+ 22% IVA)
€ 50,00 per i soci MEDEFitalia 2020 (importo non soggetto a IVA ai sensi dell’art. 10, DPR 633/72).

ISCRIZIONE A UN SOLO SEMINARIO
€ 25,00 (+ 22% IVA)
€ 20,00 per i soci MEDEFitalia 2020 (importo non soggetto a IVA ai sensi dell’art. 10, DPR 633/72

I pagamenti vanno effettuati tramite bonifico bancario c/o UBI Banca IBAN IT95E0311101606000000010104

In caso di mancata partecipazione le quote versate non saranno rimborsate.

PER ISCRIZIONI

Scaricare la Scheda Iscrizione Seminari – autunno 20-21
e inviarla via email all’indirizzo segreteria@mediatoridellafamiglia.it unitamente alla copia del bonifico bancario

A conferma dell’iscrizione verrà inviata, a cura della Segreteria, una mail con tutte le indicazioni per il collegamento on-line